lunedì 18 ottobre 2010

Con il nastro rosa

Iniziare un post per me non è molto difficile, le parole vengon fuori facilmente ma oggi ho qualche difficoltà a darvi la mia ricetta anche forse a causa di questo .
Letto?
Ed adesso la nostra ricettina in rosa. Prendiamo un bel cavolfiore di quelli bianchi puliamolo dalle foglie esterne e tagliamolo a cimette che sbollenteremo in abbondante acqua salata. Adagiamolo in una pirofila da forno precedentemente imburrata. Intanto prepariamo la salsa rosa scaldando 250 ml di panna in cui sciogliamo 2 cucchiai di conserva di pomodoro. Versiamo la salsa sulle cimette, cospargiamo con abbondante parmiggiano e pecorino e un po' di pangrattato, una grattata di pepe rosa  e facciamo gratinare in forno. Ed è pronto il nostro piatto in rosa...


2 commenti:

  1. Non è che voglio solo assagiare sta cosa....DEVO!!!

    RispondiElimina
  2. a me non piace il cavolfiore... ma lo assaggio :-)

    RispondiElimina